Comprare Casa all’Asta – Come Funziona e quali sono le Procedure

Scritto da |

Fammi indovinare, da qualche tempo hai iniziato a documentarti sulle aste immobiliari, hai raccolto diverse informazioni, ma sono ancora in ordine sparso nella tua testa.

Hai chiesto a tuo cugino geometra e hai parlato con la vicina di casa, che è all’ultimo anno di giurisprudenza!

Ah, scommetto che anche il commercialista ti ha detto la sua, poi tu hai cercato informazioni su internet… e così eccoti qui!

Durante questo percorso potresti aver ricevuto consigli contrastanti e letto diversi articoli sul tema delle aste immobiliari. Di solito succede che a un certo punto sembra di avere le idee abbastanza chiare, ma ripensandoci si avverte un po’ di confusione, come se qualcosa non tornasse.

Questi sono solo alcuni dei tanti dubbi possibili:

  • Da dove partire?
  • Devo parlare con la banca prima o dopo l’asta?
  • Quando devo depositare l’offerta?
  • Qual è la prima cosa da fare dopo aver vinto un’asta?
  • Quando divento proprietario a tutti gli effetti?

La buona notizia è che ORA sei nel posto giusto!Un archivio simboleggia la necessità di mettere ordine

In quest’articolo ti aiuterò a mettere finalmente nell’ordine giusto le informazioni sulle aste immobiliari.

Io mi chiamo Elena, mi occupo di consulenza per le aste immobiliari e accompagno i clienti lungo tutte le tappe di questo percorso. Conosco benissimo tutti i passaggi da affrontare e potrò darti diversi consigli anche per prevenire alcuni “disguidi” in cui è possibile imbattersi.

Ricorda sempre che avvalendoti di un consulente esperto di aste non dovrai preoccuparti di nulla.

Sarà lui o lei a segnarsi le scadenze e tenere le fila per te.

In ogni caso è utile che tu abbia ben chiaro quali saranno i passi che il consulente ti farà fare.

Se ora nella tua mente galleggiano in ordine sparso concetti come “deposito dell’offerta” “richiesta di visita” “decreto di trasferimento” ti aiuterò finalmente a fare chiarezza.

In questo modo saprai esattamente quali passaggi ci sono davanti a te e in quale ordine dovrai affrontarli.

Tra poco ti racconterò una time line riassuntiva per chiarirti una volta per tutte cosa avviene prima e cosa dopo.

Userò come esempio la procedura del metodo di Case all’Asta, quello che abbiamo chiamato “Acquista Senza Rischi”.

0 – Prima di Iniziare

Assicurati di avere le idee chiare sulle tue esigenze e sul budget da spendere.

Se devi richiedere un finanziamento o un mutuo, verifica che la tua banca sia in grado di coprire la cifra di cui hai bisogno, nei tempi richiesti dal tuo tribunale.

In ogni caso, sarà utile disporre già almeno del 10% del valore della casa che intendi acquistare.

1 – Iniziamo

Bandiera della partenza

La prima cosa da fare quando si vuole acquistare una casa all’asta è avere chiaro ciò che si vuole.

Solitamente, all’inizio del percorso con Case-Asta.it, compiliamo una scheda con le caratteristiche della tua casa ideale.

  • Si tratta di una prima casa per te o di un investimento?
  • Vorresti un appartamento o una villetta indipendente?
  • In quale zona?
  • Qual è il budget?

Più informazioni abbiamo a disposizione e più la nostra consulenza può essere precisa e personalizzata.

2 – La Ricerca della Casa Giusta

La seconda cosa che devi fare è cercare una casa che possa andare bene per le tue esigenze. Il problema è che gli annunci sono davvero tanti e spesso sono un po’ confusi.

La scheda ci permette di filtrare quelli più interessanti e proporti una selezione fatta su misura per te.

Le case all’asta sono moltissime e ricevere solo i migliori annunci, per giunta personalizzati, ti permette di risparmiare un sacco di tempo e di energie nella ricerca. Non correrai più il rischio di perderti qualche occasione interessante.

Quante volte ti è capitato di leggere l’annuncio di una casa che sembrava perfetta… per poi scoprire che le mancava qualcosa? O che si trovava fuori zona? O che era troppo tardi?

Il nostro è un servizio studiato e testato da anni, grazie al quale non ti sfuggirà più nulla!

Riceverai gli annunci selezionati, direttamente su Whatsapp o sul tuo indirizzo mail.

3 – La Richiesta di Visita

La terza cosa da fare è visitare la casa di persona, per capire bene cosa stai andando a comprare. Il problema è che le case all’asta non puoi visitarle liberamente quando ti pare e come ti pare. La procedura può risultare un po’ noiosa se non si è del mestiere.

Con il nostro sistema potrai guardare con calma gli annunci che avremo selezionato per te. Ti basterà girarci quelli che ti piacciono di più. Il nostro ufficio visite manderà la richiesta.

Penseremo noi a fare da tramite con l’incaricato del Tribunale. Quando ci darà un appuntamento ti faremo sapere data e ora.

Ricorda, potrai chiedere di vedere tutte le case che vuoi! Ogni volta manderemo la richiesta con le modalità e nei tempi giusti per permetterti di accedere all’immobile. Non c’è limite al numero di case che potrai vedere!

4 – La Visita

Una coppia visita una casa con un custode

Il quarto passaggio per acquistare una casa all’asta è la visita vera e propria all’immobile che si vorrebbe comprare.

In questa fase finalmente potrai vedere con i tuoi occhi la casa che vuoi acquistare! Questa è l’unica occasione per capire se è abbastanza grande, se ci sono lavori da fare, e se fa davvero al caso tuo.

Al termine della visita potremo confrontarci e mi dirai le tue impressioni.

Se non sei convinto potremo vedere tante altre case, finché non troverai quella perfetta. Se è quella giusta procederemo con i passi successivi.

5 – L’Analisi Tecnica

Dopo la visita è fondamentale analizzare in modo approfondito la casa da acquistare.

È a questo punto che il nostro ufficio tecnico farà un’analisi dettagliata dell’immobile che avrai scelto, in modo da elaborare una stima del valore di mercato aggiornato.

Ti daremo una valutazione oggettiva che ti permetterà di capire veramente il valore di ciò che stai acquistando.

Oltre a questo, i nostri esperti si accerteranno che ci siano le certificazioni degli impianti, che la mappa catastale sia correttamente aggiornata e verificheranno tutta una serie di aspetti tecnici riguardanti lo stato di fatto dell’immobile.

6 – L’Analisi Legale

Dopo aver fatto le dovute analisi tecniche, è altrettanto importante procedere con le analisi legali, perché gli immobili messi in vendita tramite le aste potrebbero riservare delle brutte sorprese, difficili da individuare senza la consulenza di un esperto.

Il nostro Avvocato interno lavora a stretto contatto con l’ufficio tecnico e a sua volta analizzerà l’immobile per quanto riguarda lo stato di diritto.

Diritti d’uso e di abitazione, cancellazione delle ipoteche, trascrizioni e tutte le questioni che potrebbero nascondere sgradevoli sorprese.

In questa sede preferisco non annoiarti con la giurisprudenza ma se vuoi approfondire troverai maggiori informazioni negli articoli presenti nel nostro blog o nei video del nostro canale Youtube.

So benissimo che questo è l’argomento che fa maggiormente paura, ed è per questo che abbiamo deciso di offrire una consulenza legale completa e un’analisi approfondita.

Ricorda che il nostro sistema di analisi si chiama “Acquista SENZA Rischi” non “acquista CON POCHI rischi”; vale a dire che tutto quello che devi fare mentre i nostri professionisti sono al lavoro è… STARE TRANQUILLO/TRANQUILLA!

ATTENZIONE! Da questo punto in poi, proseguire nell’asta comporterà degli obblighi! Stai per firmare e depositare un’offerta vincolante con cui ti impegnerai all’acquisto in caso di vittoria.

Per dormire sonni tranquilli assicurati di poter avere l’importo necessario:

  • Chiedi conferma al tuo consulente sulle tempistiche previste dalla procedura per il saldo.
  • Se hai soldi “impegnati” assicurati di poterli svincolare in tempo.
  • Se devi chiedere un mutuo o un finanziamento, assicurati che la tua banca ti garantisca l’erogazione dei soldi necessari nei tempi stabiliti.
  • Fai bene i conti! Considera sempre un margine di qualche rilancio. Sul più bello è sempre quel rilancio in più che fa la differenza tra chi vince e chi perde!

7 – L’Offerta

Mutui aste, denaro e risultati.

Ora, con l’analisi tecnico-legale in mano, hai degli strumenti indispensabili per riuscire a fare l’affare della tua vita.

Tutte queste informazioni ti daranno un grande vantaggio sulla concorrenza, quindi non ti resta che affrontare la parte più noiosa: la burocrazia.

Ti vedo che sbadigli solo al pensiero, ma non devi preoccuparti, anche per questo c’è una soluzione!

Provvederà a tutto il tuo consulente! Prepareremo insieme i documenti necessari e saremo noi a depositarli, entro i termini stabiliti, nell’ufficio preposto.

8 – La Partecipazione all’Asta

Ci siamo, la casa ti piace, conosci esattamente il suo valore e tutte le sue caratteristiche. La documentazione è correttamente compilata e depositata, ora non ci rimane che ANDARE IN ASTA!

Anche in questa occasione non sarai da solo e il tuo consulente sarà con te.

Se non sei mai stato ad un’asta, scopri in questo articolo come si svolge.

E ora… buona fortuna!

9 – Il Pagamento della Procedura

Grande! Hai vinto e ti sei aggiudicato la casa dei tuoi sogni ad un ottimo prezzo! Ora hai dai 60 ai 120 giorni per il saldo!

Devi attendere che il delegato ti contatti via mail inviandoti i conteggi esatti e le coordinate bancarie per effettuare il pagamento.

Se devi accedere ad un mutuo, nel frattempo, avvisa la tua banca.

Un bravo consulente, a questo punto, si calendarizzerà tutte le scadenze della banca e del tribunale, sarà lui a verificare che ogni passo sia fatto per tempo, e a sollecitare là dove qualcosa ritardi.

10 – Il Decreto di Trasferimento

Chiavi di una casa tra le mani.

Una volta pagato il saldo, toccherà alla Cancelleria del Tribunale. Tra le altre cose dovrà redigere e firmare il Decreto di Trasferimento, ovvero il documento che finalmente attesterà l’avvenuto passaggio di proprietà.

Se ti serve la prova che ora sei tu il proprietario, potrai richiederne una copia. Le tempistiche, in questa fase, variano a seconda del tribunale, dovrai aspettare in media 6 mesi.

Completate tutte le procedure, la Cancelleria potrà chiudere la pratica, non prima di aver mandato una ufficiale comunicazione al Custode dell’immobile.

11 – La Consegna delle Chiavi

Autorizzato dalla Cancelleria del Tribunale, il Custode ti contatterà e vi accorderete per la consegna delle chiavi della tua nuova casa.

Come hai potuto vedere si tratta di un percorso ben definito, fatto di passaggi da affrontare in ordine.

Con l’aiuto di un consulente non correrai il rischio di perderti e avrai la garanzia di un esperto attento a monitorare che ogni pedina si muova nel modo giusto e soprattutto al momento giusto.

Consulenti Case-Asta.it:

Telefono:
Case Asta: 0308140160

E-mail:
info@case-asta.it

Categoria: Guide

Elena Dagani

Ho studiato Storia dell'Arte all'Università di Pavia, ma ho scelto di laurearmi con una tesi in architettura, perché per me è sempre stata una grande passione. Le mie esperienze professionali e i miei interessi mi hanno poi portata a lavorare spesso a contatto con il pubblico e sempre lontana dalla mia città. Mi sono avvicinata sempre più al settore immobiliare e infine sono tornata nel territorio in cui sono nata, dove svolgo il ruolo di consulente per Case all'Asta, sulle provincie di Cremona e Piacenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *