Il logo del blog di Case Asta.

Acquistare Case all’Asta con Inquilini: Guida e Consigli Esperti

In questo articolo:

Scommetto che hai trovato un immobile all’asta che ti piace tanto.

Hai raccolto un paio di informazioni e hai scoperto che al suo interno ci sono degli inquilini che pagano regolarmente l’affitto.

“E in questi casi che si fa?”

Se questa domanda ti blocca dal partecipare all’asta, allora è un bene che tu legga tutto l’articolo perché scoprirai realmente come funzionano le cose.

Alla fine avrai un quadro chiaro su cosa succede agli inquilini presenti e se devono liberare l’immobile o se possono restare fino alla scadenza del contratto.

Il Contratto d’Affitto Valido

Immagina di partecipare ad un’asta per una casa che ha contratto d’affitto valido.

Cosa intendo per valido?

contratto di locazione immobile all'asta

Il vecchio proprietario dell’immobile, ancor prima che gli venisse pignorato, ha deciso di affittarlo a degli inquilini.

Gli inquilini regolarmente pagano l’affitto mensile e vivono nell’immobile.

Questo significa che siamo di fronte ad un contratto valido e regolare che è stato depositato prima del pignoramento.

Quindi gli inquilini potranno continuare ad abitarci fino alla scadenza del contratto.

E nel caso in cui tu acquisterai l’immobile, riscuoterai l’affitto al posto del vecchio proprietario.

Ma cosa succede se il contratto che è stato stipulato a te non piace e vuoi cambiare il canone mensile?

Cambiare il Canone d’Affitto: Come Procedere

In questo caso la soluzione c’è ed è semplicissima.

Spesso e volentieri capita che vengano stipulati dei contratti d’affitto con canoni mensili un po’ bassi, magari perché vengono fatti ad amici e parenti.

Se dovesse capitarti uno scenario del genere niente paura!

Tu, in qualità di nuovo proprietario non sei obbligato a rispettare il contratto di locazione se il canone ti sembra basso.

Potrai calcolare un canone giusto tenendo conto delle indicazioni dell’Agenzia delle Entrate e delle valutazioni di mercato.

Situazioni Complesse: Contratti Post-Pignoramento

Un aspetto importantissimo da considerare è la data di stipulazione del contratto d’affitto.

contratto di locazione non valido in astaSe il contratto è stato firmato dopo il pignoramento dell’immobile, potresti trovarti di fronte a complicazioni legali, dato che tali accordi sono generalmente considerati non validi.

Questo significa che il vecchio proprietario della casa ha deciso di affittarla ad altre persone quando ormai era già stata pignorata.

E, purtroppo, capita spesso.

Non è tutto. Come ben saprai a volte capita pure che si affitti senza contratto.

Alcuni acquirenti ricevono queste brutte sorprese dopo essersi aggiudicati l’immobile.

Invece di essere contenti per l’aggiudicazione, si ritrovano con ansie e preoccupazioni perché non sanno come risolvere situazioni di questo tipo.

E poi diciamocelo chiaramente, scoprire le cose all’ultimo minuto non fa piacere a nessuno!

Rischi Nascosti e Come Evitarli

Molte persone pensano che per trovare una buona casa all’asta bisogna necessariamente mettersi alla ricerca da soli finché non trovano l’immobile dei sogni.

Tuttavia, questo non è sempre il caso.

A volte, come avrai notato, le case all’asta nascondono rischi e pericoli, contratti nascosti o fondi patrimoniali.

E i prezzi da pagare per risolvere questi problemi possono essere molto alti.

Immagino che tu voglia stare lontano da situazioni del genere, quindi lascia che ti dica che se stai cercando l’immobile adatto a te, non devi limitarti a fare tutto da solo.

Noi di Case all’Asta proponiamo la soluzione a molteplici situazioni.

Se c’è un immobile che ti piace tanto ma presenta alcuni problemi, come l’affitto di cui abbiamo appena parlato, allora è un bene che tu prenda in considerazione l’idea di rivolgerti ai nostri consulenti.

Solitamente si tende ad essere un po’ diffidenti nei confronti di consulenti esterni, probabilmente perché si pensa che quello che fanno loro può essere facilmente replicato da chiunque.

La realtà è un po’ diversa.

Prendiamo in riferimento l’esempio che ti ho fatto prima del contratto d’affitto stipulato dopo un pignoramento.

consulente aste

Un buon consulente avrebbe scovato subito questa problematica e te l’avrebbe riferita consigliandoti la soluzione migliore per te, ancor prima di partecipare all’asta.

Facendo da solo invece ti ritrovi col doppio del lavoro e doppie possibilità di incorrere in rischi.

Ma grazie alla nostra esperienza nel settore, sappiamo come trovare le migliori case alle migliori condizioni.

Abbiamo un database aggiornato di tutte le aste in corso e future, in modo da poter sempre trovare l’immobile che fa per te.

Avrai la possibilità di ricevere un servizio completo: dalla ricerca della casa all’asta fino all’assistenza nella fase di acquisto.

Contattaci per fissare un appuntamento e scopri quanto può essere gratificante acquistare all’asta senza rischi!

Telefono:
Case Asta: 0305782700

Contattaci senza impegno

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Naviga tra gli articoli

Martelletto da giudice
Acquista anche tu Case all'Asta SENZA RISCHI
agente immobiliare che regge una piccola casa

Scopri come funzionano le Aste Immobiliari

Acquistare la propria casa tramite un’asta giudiziaria può essere un grande affare oppure un grande incubo.

Dipende tutto dal modo in cui si procede.